Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

A 800 anni dall'incontro tra Francesco e il Sultano In 100 ad Assisi alla scoperta di S. Francesco

Contenuto in: 

Francesco e Chiara erano due ragazzi che, se fossero qui oggi, sarebbero seduti lì tra di voi” così inizia suor Maura, francescana, guardando con calma i nostri 103 ragazzi. Siamo a S. Damiano, il luogo in cui tutto ha avuto inizio e suor Maura parla di questa chiamata che ha portato un giovane ricco e pieno di amici a lasciare tutto per... ecco, la sera durante l'assemblea, è proprio emersa la domanda: “che senso ha lasciare 'tutto' per il 'nulla'?” E da lì interventi ed esperienze a cascata per capire cosa è tutto e cosa è nulla.

 

 

Questro il filo rosso di 2 giornate proposte dai Docenti di Religione, che hanno avuto inizio dalla visita guidata al convento di S. Chiara (dove si trovano il Crocifisso che parlò a Francesco e le reliquie di Chiara) e alla basilica di S. Francesco (con i preziosi affreschi di Giotto e la tomba del Santo).  La continuazione del percorso ha portato tutti con una passeggiata appunto a S. Damiano il piccolo convento in cui è vissuta Chiara (giovane, bella, nobile, promessa sposa...).

La mattina seguente alla Porziuncola ha colpito l'esperienza di un giovane frate che ha lasciato università e conservatorio per diventare “da colorato a marrone”. E qui un'altra domanda bruciante di un ragazzo: “ma tu sei felice?” e la risposta: “non sono sempre contento, non va sempre tutto bene, ma sono felice!”

Poi all'insegna del bello (e anche del gusto) una visita al centro di Perugia dove era appena iniziata “Eurochocolate” e infine tanto stupore dentro le grotte meravigliose di Frasassi.

Questo il succo di due giornate trascorse in lieta compagnia tra docenti e studenti, dove alla domanda: “ma un'esperienza del genere fa uscire il meglio o il peggio da te?” la risposta invariabile dei ragazzi, prima che dalla bocca si capiva dagli sguardi accesi e vivi verso i propri compagni come verso i professori accompagnatori.

     Incontrare questi santi è servito per saper incontrare compagni e familiari e prendere sul serio se stessi!

Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.