Autorizzazione all’uso dei cookie

Carolina/Dafne ha incontrato i ragazzi dello Stoppa

«Dafne ha trentacinque anni, un lavoro che le piace, amici e colleghi che le vogliono bene. Ha la sindrome di Down e vive insieme ai genitori, Luigi e Maria. L’improvvisa scomparsa della madre manda in frantumi gli equilibri familiari: [...]». Inizia così la scheda del film “Dafne”, tratta dal sito della casa di produzione (https://vivofilm.it/production/dafne/). Sabato 13 aprile, al mattino c’è stata la proiezione al San Rocco, «la prima in una scuola» ha confidato la protagonista, Carolina Raspanti, ex allieva dello Stoppa. Il film ha vinto il Premio Fipresci (acronimo di Fédération Internationale de la Presse Cinématographique) nella sezione Panorama dell’ultima  Berlinale ed è arrivato nelle sale italiane lo scorso 21 marzo, in occasione  della Giornata Mondiale delle Persone con Sindrome di Down.

 

 

 

Cena per i pensionati del Polo il 9 aprile

Ottimamente riuscita la cena dei pensionati 2017/2018. La sera di martedì 9 aprile al Bocon Divino si sono ritrovate circa sessanta persone per festeggiare i neopensionati Alfio Casadio, Paola Dalla Valle, Alide Falzoni e Marta Landi. Appuntamento alle 20,00: cena in parte a buffet e in parte “serviti a tavola”. Ben riuscita come sempre la “regia” dei signori Zaccari, Adolfo e Graziella. Verso la fine, ai festeggiati è stato offerto un omaggio floreale alle signore e un “pensierino” per tutti. Non poteva mancare un minuto di silenzio alla memoria del compianto preside Giovanni Melandri, scomparso lo scorso 10 gennaio.

Nel 2018/2019 i pensionandi sono molti di più: 13-14 docenti e 3 Ata. Arrivederci alla prossima puntata. (gb)

 

 

Aprile, mese del cinema Due proiezioni al San Rocco di Lugo per gli studenti del Polo

Finalmente ci siamo: nel mese di aprile molte classi del Polo avranno la possibilità di vedere due film particolari. Cominciamo con “Dafne” il film con cui l’ex allieva dello Stoppa Carolina Raspanti ha vinto un premio speciale al festival del cinema di Berlino 2019. La visione – come da relativa circolare – è prenotata per la mattinata di sabato 13 aprile. Seguirà un dibattito con la presenza dell’”attrice”, che ha già inanellato numerose soddisfazioni personali, ultima in ordine di tempo la partecipazione a “Che tempo che fa” la scorsa domenica 31 marzo su Raiuno.

Giornate FAI 2019. Bravi i ‘Ciceroni’ del Polo

Si sono concluse con successo anche quest’anno le Giornate FAI di Privavera, che hanno visto impegnati studenti di 4^ T e 5^ TUR nel progetto ‘Ciceroni per un giorno’. L’iniziativa, promossa dal FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano) da circa 40 anni e che vede da molti anni il coinvolgimento di classi del Polo Tecnico Professionale, è una significativa esperienza di cittadinanza attiva, particolarmente formativa. Essa si propone si sensibilizzare i ragazzi alla conoscenza delle bellezze artistiche, storiche e culturali del patrimonio in cui vivono, e ad integrare le conoscenze teoriche sul sito assegnato, con una formazione operativa che li porta ad illustrare ad un pubblico le caratteristiche del posto.

Classi dello Stoppa a scuola di legalità dalla Polizia di Stato e Postale

Il giorno 26 marzo 2019 le classi 1 B SC, 1 E e 1 F SS, accompagnati dai docenti Patrizia Balestri, Chiara Pirazzini, Agostino Cavarretta, Maria Cristina Colaci e Daniele Zoli, hanno partecipato all’iniziativa di educazione alla legalità «Una Vita da social», campagna itinerante organizzata dalla Polizia di Stato con la collaborazione della Polizia Postale. Partita da Matera, la campagna ha fatto tappa anche a Ravenna. I ragazzi, seduti in un track allestito per l’occasione, hanno interagito con i funzionari della Polizia Postale, i quali li hanno resi edotti e consapevoli dei rischi connessi all’utilizzo della rete ed i particolare dei cosiddetti “social”.

Pagine

Abbonamento a Feed prima pagina

Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.